giovedì 13 marzo 2008

Il galateo della milonga

Gironzolando in rete ho trovato qui uno splendido Galateo della Milonga.
Pensate come me, che se molte scuole di tango lo affiggessero nelle loro bacheche, la percentuale di echimosi, spintoni, piccole collisioni diminuirebbe nelle milonghe italiane ?

Il menu' di oggi prevede un piccolo omaggio a due calabresi: Cataldo Perri (compositore) e Cesira Miceli (maestra e ballerina).

Cataldo Perri - Milonga de Mis Amores (live) - link

Cataldo Perri - Argentina (live) -link

Cataldo Perri - Buenos Aires (live) - link

"La buona educazione di un uomo e' la miglior difesa contro le cattive maniere altrui." (Lord Chesterfield)

6 commenti:

sirena ha detto...

Ma caro! Sfondi una porta aperta!!!Io obbligherei tutti coloro che entrano in milonga a leggere a voce alta il galateo di Gavito e li "interrogherei"una volta dentro per verificarne il livello di COMPRENSIONE!!!
Un beso
Dori

Alessandro ha detto...

Splendida Lula che ha avuto il "coraggio" di diffondere il galateo nelle milongas dove ha musicalizzato... ed ancor piu' Grande Gavito che lo ha scritto dopo aver preso un voleo...

Certo! Ci vorrebbe in ogni milonga ma soprattutto dovrebbe essere fatto rispettare. Invece si tende a tollerare anche perche' le milongas stanno diventando piu' occasione di business che luogo di ritrovo per ballare tango... quindi ogni cliente e' prezioso.

Onore quindi a chi si fa rispettare, allontanando chi non rispetta le regole.

Non solo queste regole dovrebbero essere sottoposte come "invito" ma visto che sono comunque norme generali di buona educazione e rispetto verso il prossimo... dovrebbero essere IMPOSTE, pena l'allontanamento dalla milonga..

Unico appunto sul 6 dove si parla della salida... a mio avviso non ha senso anche perche' il "divieto" di fare un passo indietro e' gia' compreso nel punto 7.... salida o non salida... Peraltro il passo indietro puo' essere fatto... se immediatamente prima e' stato preceduto da almeno un paio di passi in avanti...

IMHO... come sempre! ;)

RossoTango ha detto...

magari si riuscisse a (ri)stabilire un po' di regole in milonga...
su http://tangopalermo.wordpress.com/2008/02/12/oggi-comando-io/#comments
c'è un ritratto pungente di quello che si vede in giro... io l'ho trovato divertente, dateci un'occhiata...
besos da Palermo

Lulamiao ha detto...

che vergogna.... anche qui.... hihihi io l'avevo fatto per regalarlo ai tangueros che venivano a ballare dove misicalizzavo (+ una copia grande a colori appesa alla perete!!), ma se vi serve il file in alta risoluzione per stamparlo e distribuirlo da voi, contattatemi e ve lo mando volentieri ;-D

Alessandro ha detto...

X Lula

Io lo metterei direttamente a disposizione di tutti sul sito... mi sembra che piu' si diffonde un po' di educazione tanguera e meglio e'...

Se in futuro avro' una milonga da gestire il cartello sara' in bella vista... (e penso proprio che nessuno si offenderà) ;)

Lulamiao ha detto...

x ALE... fatto!
nella pagina "pot pourri" di
http://www.lulamiao.com/